Luserna
 
Benvenuta/o, Ospite
Effettua il Login o Registrati.    Password dimenticata?
geabar würznen!!!!! (1 attualmente in lettura da) (1) Ospite
Vai alla fine Preferiti: 0
TOPIC: geabar würznen!!!!!
#202
Re:geabar würznen!!!!! 8 Anni, 9 Mesi fa Karma: 7  
est muchez khön, dar mu63 iz proprio bravat... ma ber hebatz dartånt zo übarzetza in Primo Levi az pe biar??? Est biar mang boll süachan auz di velar, az ma mage süachan velar in a Poesia, ma vor dar'z hat getånt er, ber berat gest guat zo vüaranaz ad Auschwitz pin Primo Levi???? Ombrom Primo Levi, pit soin börtar, vüartaz ad Auschwitz, dar kontarzaz net lai bia 'z iz gest, dar machtaz höarn alle sem pit imen... un dar Andrea, gestarn, hatmar gemacht lem daz sel sachan lesante pit börtar vo mainar zung... balda di Mimmi hat khöt ke in Yiddish 'z bort "Mentsch" iz gelaich az pi "az be biar", izzmar lai khent di hennehaut...BRAVO ANDREA!!!!
bage (Utente)
Senior Boarder
Messaggi: 75
graphgraph
Utente Offline Click here to see the profile of this user
Loggato Loggato  
 
L'amministratore ha vietato la scrittura pubblica  
#203
Re:geabar würznen!!!!! 8 Anni, 9 Mesi fa Karma: 8  
I pin'z net i bravat, 'z iz Primo Levi boda iz gest bravat, vil bravat, un hat nia augehöart z'soina na Mentsch,pensar lai ben dar hat aukhött in "canto di Ulisse" intånto azzar hat auzgevüart in kamarell, miar khintmar di hennehaut aniaglana botta bode'z les. Gestarn, ben i hån gerift zo lesa soi poesia hebate geböllt spern di oang, un lüsnen bidar khint zo vennanaz.
Mu63 (Utente)
Expert Boarder
Messaggi: 84
graph
Utente Offline Click here to see the profile of this user
Loggato Loggato  
 
L'amministratore ha vietato la scrittura pubblica  
#204
Re:geabar würznen!!!!! 8 Anni, 9 Mesi fa Karma: 8  
comunque grazie 'z tüat herta guat höarnen khön ke ma sait bravat un khött vo diar varlertz daz dupplte
Mu63 (Utente)
Expert Boarder
Messaggi: 84
graph
Utente Offline Click here to see the profile of this user
Loggato Loggato  
 
L'amministratore ha vietato la scrittura pubblica  
#205
Re:geabar würznen!!!!! 8 Anni, 9 Mesi fa Karma: 5  
Liaba Bage, du mast net khön, bo de vel, du muchstz! I pittesan. Du pist gebest di moin easte leararen, benne pin khent di earste botta at'z Lusern.

I hån o a gesraiba, bo de hett gearn übarsetzt az be biar, vo Mario Luzi. Benne hån zait, bille provarn zo khearase az be biar (åne velar? ); in belesch iz'z asò:

Durissimo silenzio
tra noi uomini e il cielo,
arido
per aridità di mente

o scomparsa degli angeli
rientrati nel Verbo, muti,
alla sorgente,
afasia, anche,
o morte dei profeti,
ma colmato
da nuvole, da pietre,
da alberi, animali,
da quel loro
ininterrotto afflato,
tutto, creaturalmente,

O anima del mondo!
Ermenegildo (Utente)
Junior Boarder
Messaggi: 29
graphgraph
Utente Offline Click here to see the profile of this user
Loggato Loggato  
 
L'amministratore ha vietato la scrittura pubblica  
#206
Re:geabar würznen!!!!! 8 Anni, 9 Mesi fa Karma: 8  
schümma,vor mi iz kartza sber, i gloabe ke i berat net guat . I pin net guat, ünsar zung sichar boll!!!!!!
Mu63 (Utente)
Expert Boarder
Messaggi: 84
graph
Utente Offline Click here to see the profile of this user
Loggato Loggato  
 
L'amministratore ha vietato la scrittura pubblica  
#208
Re:geabar würznen!!!!! 8 Anni, 9 Mesi fa Karma: 7  
Liabar Gildo, bi schümma vennen an månn bo da lest poesie drin in zimbarforum... Un, segante che du khest in Mario Luzi un ke bar soin peade af di viarzek, (zo khönaz hoatar i pinda drin gåntz ma du rifsta boll du o izzmar khent in sint disa poesia... magare an tage mabarse übarzetzan...


Nell'imminenza dei quarant'anni

Il pensiero m'insegue in questo borgo
cupo ove corre un vento d'altipiano
e il tuffo del rondone taglia il filo
sottile in lontananza dei monti.

Sono tra poco quarant'anni d'ansia,
d'uggia, d'ilarità improvvise, rapide
com'è rapida a marzo la ventata
che sparge luce e pioggia, son gli indugi,
lo strappo a mani tese dai miei cari,
dai miei luoghi, abitudini di anni
rotte a un tratto che devo ora comprendere.
L'albero di dolore scuote i rami...

Si sollevano gli anni alle mie spalle
a sciami. Non fu vano, è questa l'opera
che si compie ciascuno e tutti insieme
i vivi i morti, penetrare il mondo
opaco lungo vie chiare e cunicoli
fitti d'incontri effimeri e di perdite
o d'amore in amore o in uno solo
di padre in figlio fino a che sia limpido.

E detto questo posso incamminarmi
spedito tra l'eterna compresenza
del tutto nella vita nella morte,
sparire nella polvere o nel fuoco
se il fuoco oltre la fiamma dura ancora.
[spoiler][/spoiler]

Mario Luzi L'opera poetica
bage (Utente)
Senior Boarder
Messaggi: 75
graphgraph
Utente Offline Click here to see the profile of this user
Loggato Loggato  
 
L'amministratore ha vietato la scrittura pubblica  
Vai all'inizio
Strumenti

Login

L'account è necessario per partecipare alle discussioni sul FORUM.





Password dimenticata?

Segnalibri

 
 
Copyright © 2009 Kulturinstitut. Tutti i diritti sono riservati.
Per informazioni contattare il webmaster.